Comunicazione quantistica: teletrasportato fotone a una distanza di 143 Km

 

Il gruppo internazionale di ricercatori presso l’Optical Ground Station dell’Agenzia spaziale europea (Esa) alle Canarie sono riusciti a replicare un fotone ad una distanza di 143 km. Il teletrasporo quantistico consente di trasferire le proprietà fisiche di un fotone in un altro posto. Non essendo coinvolta direttamente la materia, ma solo l’informazione che essa contiene, il teletrasporto quantistico potrebbe avere importantissimi sviluppi nel mondo delle telecomunicazioni.

Questa tecnica si basa sul principio definito in fisica entanglement quantistico che non consente un vero e proprio trasporto della materia, bensì permetterebbe a due particelle distanti fisicamente di influenzarsi reciprocamente. Durante l’esperimento i ricercatori sono stati in grado di creare con successo una comunicazione tra il telescopio Jacobus Kapteyn, sull’isola di La Palma, e la stazione Esa a Tenerife.

La sfida è stata quella di mantenere, in condizioni di laboratorio, l’entanglement tra i due fotoni separati da 143 chilometri, spiegano i ricercatori,  nonostante le possibili interferenze causate dalle condizioni atmosferiche.  Adesso il prossimo passo  riguarderà l’implementazione di una comunicazione quantistica verso un satellite in orbita dimostrando che  è possibile sfrutture questa tecnologia  anche per le comunicazioni  su scala globale.

 

 

Fonte: Nuovo record per il teletrasporto – Fisica e Matematica – Scienza&Tecnica – ANSA.it.

About altrimondi

Dott. S.Aboudan