Neuroscienze Archive

  • Una delle più importanti funzioni del sistema visivo consiste nell’essere in grado di riconoscere un oggetto in differenti condizioni di visibilità. Esiste un fenomeno definito costanza dell’oggetto che ci permette […]

    La costanza del colore

    Una delle più importanti funzioni del sistema visivo consiste nell’essere in grado di riconoscere un oggetto in differenti condizioni di visibilità. Esiste un fenomeno definito costanza dell’oggetto che ci permette […]

    Continua a leggere

  • La condizione in cui un soggetto è privo del pigmento blu è detta tritanopia, l’assenza del cono verde deuteranopia, mentre la mancanza del cono rosso protanopia. Le persone affette da […]

    I Tricomatici anomali

    La condizione in cui un soggetto è privo del pigmento blu è detta tritanopia, l’assenza del cono verde deuteranopia, mentre la mancanza del cono rosso protanopia. Le persone affette da […]

    Continua a leggere

  • Gli esseri umani e i primati  possiedono tre classi di coni, una contenente pigmento sensibile alle lunghezze d’onda corte o blu (420 nm), una seconda sensibile alle lunghezze d’onda medie […]

    La visione dei colori

    Gli esseri umani e i primati  possiedono tre classi di coni, una contenente pigmento sensibile alle lunghezze d’onda corte o blu (420 nm), una seconda sensibile alle lunghezze d’onda medie […]

    Continua a leggere

  • La corteccia visiva primaria (V1), o corteccia striata, è un importante area in cui le informazioni in uscita dalla retina e dal LGN (nucleo genicolato laterale), parzialmente elaborate, sono separate […]

    La corteccia visiva primaria

    La corteccia visiva primaria (V1), o corteccia striata, è un importante area in cui le informazioni in uscita dalla retina e dal LGN (nucleo genicolato laterale), parzialmente elaborate, sono separate […]

    Continua a leggere

  • Dopo la focalizzazione sulla retina dell’immagine, essa deve essere trasformata in un’attività neuronale. Questa trasformazione prende il nome di trasduzione ed è attuata dalle cellule recettrici presenti nella retina. Esistono […]

    La costruzione dell’immagine visiva

    Dopo la focalizzazione sulla retina dell’immagine, essa deve essere trasformata in un’attività neuronale. Questa trasformazione prende il nome di trasduzione ed è attuata dalle cellule recettrici presenti nella retina. Esistono […]

    Continua a leggere

  • La capacità dell’occhio di rifrangere e focalizzare la luce dipende da due strutture: la cornea ed il cristallino. Quando la luce passa da un corpo, a un altro di diversa […]

    Miopia, ipermetropia ed emmetropia

    La capacità dell’occhio di rifrangere e focalizzare la luce dipende da due strutture: la cornea ed il cristallino. Quando la luce passa da un corpo, a un altro di diversa […]

    Continua a leggere

  • La funzione fondamentale dell’occhio consiste nel catturare la luce e metterla a fuoco. La luce ha una duplice natura: essa è definita un’onda elettromagnetica, che può variare in frequenza e […]

    L’occhio

    La funzione fondamentale dell’occhio consiste nel catturare la luce e metterla a fuoco. La luce ha una duplice natura: essa è definita un’onda elettromagnetica, che può variare in frequenza e […]

    Continua a leggere

  •   L’analisi dell’informazione visiva è allo stesso tempo parallela e gerarchica. Essa è suddivisa in diversi componenti quali quella per l’elaborazione del colore, del  movimento, dell’orientamento, della tessitura della forma […]

    Organizzazione del sistema visivo

      L’analisi dell’informazione visiva è allo stesso tempo parallela e gerarchica. Essa è suddivisa in diversi componenti quali quella per l’elaborazione del colore, del  movimento, dell’orientamento, della tessitura della forma […]

    Continua a leggere

  • Le percezioni non sono una registrazione diretta del mondo circostante, bensì costruzioni dei sistemi sensoriali realizzate secondo regole e limiti innati.   Le proprietà del sistema nervoso  perciò determinano come percepiamo […]

    I sistemi sensoriali: introduzione

    Le percezioni non sono una registrazione diretta del mondo circostante, bensì costruzioni dei sistemi sensoriali realizzate secondo regole e limiti innati.   Le proprietà del sistema nervoso  perciò determinano come percepiamo […]

    Continua a leggere

  • Nei pazienti split-brain, ai quali è stato particato il taglio  delle fibre che interconnettono i due emisferi, -struttura che prende il nome di corpo calloso– dimostrano che ogni emisfero è in […]

    I Pazienti Split-Brain

    Nei pazienti split-brain, ai quali è stato particato il taglio  delle fibre che interconnettono i due emisferi, -struttura che prende il nome di corpo calloso– dimostrano che ogni emisfero è in […]

    Continua a leggere